Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un server fisico?

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di un server fisico?

Nataliya Oteir Leggi 6 minuti

In un articolo sui tipi di server, abbiamo scoperto che alla base i server si differenziano per l'esecuzione tecnica e si dividono solitamente in rack, disk e tower. Si tratta di server fisici, che vengono riempiti nei data center, che si trovano in apposite sale di grandi aziende, così come di coloro che hanno bisogno di ulteriori risorse di calcolo indipendenti.

Quali sono i pro e i contro del server fisico come "ferro da stiro" autonomo?

Prima di tutto, vale la pena di notare che qualsiasi tipo di server viene scelto per esigenze individuali, a seconda dei compiti - c'è una soluzione, altrimenti si possono sbagliare i calcoli e non ottenere vantaggi significativi pagando troppo o ottenendo una "voce di spesa" in più con costi irragionevolmente elevati. Vale anche la pena ricordare che, oltre alle proposte classiche, c'è sempre la possibilità di scegliere configurazioni per esigenze specifiche del cliente. È meglio non avere fretta e consultare sempre gli esperti.

Quindi, un server sotto forma di "macchina" fisica o di "ferro" presenta questi vantaggi:

  • Piena indipendenza e riservatezza dei dati.Nessuno, tranne il proprietario o gli specialisti dell'azienda, può disabilitare il server o accedervi.
  • Risoluzione dei problemi in loco.In caso di problemi di funzionamento è possibile correggere la situazione senza lasciare il server. Il riavvio manuale o qualsiasi altra azione necessaria viene eseguita senza chiamare il servizio di assistenza o utilizzare l'accesso remoto, come nel caso di un server dedicato e virtuale.
  • Quantità ottimale di energia.Calcolando i costi necessari, i server extra possono essere spenti o occupati da altre attività.
  • Massima protezione contro hacking o accessi non autorizzati.In una situazione di emergenza il server può essere semplicemente disconnesso dalla rete.
  • Architettura individuale per la comunicazione tra computer e apparecchiature da ufficio o di produzione.È sempre possibile ricostruire le reti locali senza alcun problema.
  • Uso di software proprio o di sviluppi che non si vogliono far "brillare" altrove.
  • Isolamento rapido di problemi puntuali.

    Se si verifica un problema in una sezione dei server, è possibile ridistribuire la capacità mentre viene riparata. Nonostante il vantaggio significativo sotto forma di completa autonomia e piena proprietà dei supporti fisici, questi server presentano una serie di svantaggi significativi. Tra questi:

    • Richiede una stanza separata con un clima speciale. Per rendere il server fault-tolerant il "ferro" deve essere mantenuto in condizioni ottimali - la temperatura e l'umidità della stanza devono essere entro limiti accettabili.
    • Costi di manutenzione. Il server richiede un'assistenza tecnica separata. Prima di tutto, questa linea di gruppi di continuità, sistemi di ventilazione e di raffreddamento.
    • Il lavoro degli specialisti. Configurano e mantengono in efficienza server, amministratori di sistema e programmatori. Inoltre, risolvono rapidamente i problemi o le riparazioni delle apparecchiature e delle comunicazioni di rete.
    • Aumento della voce di costo. Acquisto, configurazione, manutenzione, personale aggiuntivo: tutto questo aumenta i costi materiali e finanziari.

    Qualche eccezione può essere rappresentata dai tower server, che si possono configurare da soli, ma bisogna essere esperti. Inoltre, di solito non hanno un set completo, quindi il proprietario può procurarsi i componenti necessari alle proprie esigenze. Pertanto, questa soluzione è più spesso utilizzata nelle startup IT. I costi di supporto sono minori, ma richiedono comunque investimenti aggiuntivi.

        Per chi ha senso acquistare server di questa classe?

        La decisione a favore di un insieme sotto forma di "macchine" fisiche viene presa se si ha sicuramente bisogno di:

        • Completa autonomia di funzionamento delle apparecchiature.
        • Privacy dei dati.
        • Indipendenza della rete locale.
        • Grande capacità con la possibilità di ridistribuire rapidamente.
        • Accesso manuale alla gestione del server.
        • Lavorare con un software unico.
        • Spegnimento di emergenza o riavvio rapido del server.

        Per questo avrete bisogno di:

        • Spazio o stanza aggiuntiva.
        • Una linea elettrica e climatica separata.
        • Lavoro specializzato.
        • Un'altra voce di spesa.

        Per riassumere, questa è la scelta preferita dalle grandi aziende che trovano più sicuro affidarsi alle proprie strutture sotto forma di attrezzature tangibili, anche se con costi aggiuntivi. D'altra parte, questa soluzione non è sempre necessaria, perché esistono altre opzioni e possibilità per selezionare un server per l'azienda.

        Qual è la differenza tra un server dedicato, il virtuale e il cloud, lo considereremo nelprossimo articolo.

        DedicServerEN

        Quanto è stato utile questo post?

        Clicca su una stella per votarla!
        Рейтинг: 0/5 - 0 голосов